STABIO, CORTE DEI PESTONI: UN ALTRO TASSELLO DI STORIA TORNA A VIVERE.

Chiunque, passeggiando nel nucleo di Stabio, avrà avuto modo di inciampare sulla storica Corte dei Pestoni, appena dietro il campanile della chiesa parrocchiale. Incastrata tra la via Giulia e il vicolo al Gropp, la corte versa oggi in uno stato di totale decadimento: la porzione a nord-est dell’antico edificato è già crollata e le parti limitrofe sono prossime a seguire lo stesso destino.

Ancora per poco: i primi mattoni per la ristrutturazione della corte sono stati posati e nel cantiere comincia ad esserci un certo fermento.

Il progetto di ristrutturazione è volto innanzitutto a salvare quanto ancora rimane e a restituire all’intero complesso una dignità perdutasi negli ultimi decenni; quindi a ridare vita ad un nuovo tassello del nucleo, riportando vigore ed energia attraverso il ripristino della storica destinazione residenziale.

I diversi stabili che costituiscono il complesso saranno talora suddivisi in appartamenti, talora adibiti ad abitazioni monofamiliari. Ad ognuno sarà riservato un trattamento architettonico volto ad esaltarne le peculiarità preesistenti; al centro la corte sarà liberata da successive superfetazioni e pavimentata con tasselli di pietra locale.

Pochi mesi ed uno storico tassello di Stabio tornerà a vivere.

VOLO_02 VOLO_01 vista08_mod  vista07_modvista02_MODvista05_MOD